e1 e2 e3 e4 e5 e6 e7 e8 e9 e10

vini

Cooperativa Vino Nuovo "Noûs"

La Cooperativa Vino Nuovo nasce con lo scopo di valorizzare i vigneti gestiti con tecniche naturali all'avanguardia che si ispirano alla fisica quantistica e promosse dall'enologo Alessandro Filippi e dai suoi collaboratori della società Vini di Luce.
Dopo molti anni di esperienze nei quali sono state applicate queste tecniche prima in Veneto nella zona del Soave e poi in Sicilia, nasce questa nuova organizzazione che ha lo scopo di valorizzare alcuni vigneti della zona di Soave sia quelli della zona di Erice. Dall'unione di alcuni viticoltori siciliani forti del loro grande patrimonio viticolo e colturale con alcuni viticoltori della zona del Soave, entrambi supportati dall'esperienza e dall'assistenza tecnica dell'enologo Alessandro Filippi attraverso la società di consulenza tecnica e commerciale Vini di Luce nascono i vini a marchio NOUS della Cooperativa Vino Nuovo. Ad essi si sono aggiunti altri viticoltori della zona di Marsala, dove vengono vinificate tutte le uve siciliane e della zona della Valle D'Aosta, che per il momento usufruiscono solamente dell'assistenza tecnica della cooperativa.
L'obiettivo è quello di produrre vini ( ma non solo) dall'alto valore qualitativo, espressivi del territorio in varie parti d'Italia creando una sinergia sia dal punto di vista tecnico produttivo sia economico – commerciale basato sui principi della nuova economia sostenibile.
I soci della cooperativa sono: agricoltori, viticoltori, personale tecnico specializzato, ricercatori del settore agroalimentare naturale e delle nuove tecniche ispirate alla bioenergetica ed alla fisica quantistica.
Ciò che si promuove non è solo vino ma un sistema economico produttivo in grado di ripristinare e disinquinare l'ambiente agricolo divulgando metodi e prodotti sani ed eco-sostenibili
.
La Cooperativa Vino Nuovo si occupa principalmente di:
1) Ricerca di tecniche agronomiche naturali in grado di disinquinare e risanare l'ambiente agricolo attraverso i propri comitati scientifici.
2) Produzione e commercializzazione di prodotti agricoli derivati dai soci ( non solo vino ma anche oli, farine etc.).
3) Assistenza tecnica alle aziende che vogliono intraprendere questo percorso.
4) Nuovi concetti di economia basata sulla cooperazione vera, distribuzione equa del reddito e interscambio di beni e servizi.